cerca in  
Scheda Prodotto > Recensioni

Liszt Franz
Brani inediti vol.2
L.Howard


scrivi la tua recensione
Le vostre recensioni
recensione di Soundandmusic (2007-07-30 15:32:49.0 da 82.90.69.163)
Il Libro di schizzi N5 conservato presso il Goethe und Schiller Archiv di Weimar ha rivelato abbozzi e versioni alternative di numerose opere, tra cui spicca una raccolta di otto brani presentati in questo CD con il titolo Préludes et Harmonies poétiques et religieuses per distinguerli dalla celebre opera composta da Liszt tra il 1833 e il 1834. Il Concerto sans orchestre costituisce con ogni probabilità la prima versione del lavoro che sarebbe in seguito diventato il Concerto per pianoforte e orchestra n. 2. Gli aspetti più evidenti di questo lavoro sono le sua originalità e la sua freschezza ? qualità che Liszt riuscì a mantenere nonostante le continue revisioni ? che collocano quest?opera tra i capolavori di Liszt. Composto per Ignaz Moscheles, Magyar in si bemolle minore trae gran parte del suo materiale melodico dal Magyar Dalok n. 11. La Ungarischer Marsch in si bemolle maggiore non venne mai pubblicato e, per quanto il manoscritto faccia pensare a una versione orchestrata, non ci è giunta nessuna prova in grado di suffragare questa tesi. Dopo quattro Fogli d?album pressoché sconosciuti, il disco si chiude con quella che è probabilmente la più famosa melodia mai composta da Liszt O lieb, so lang du lieben kannst! passata alla storia come Liebestraüme n. 3. Questa versione, nettamente diversa da quelle comunemente eseguite, è stata ricostruita da una molteplicità di fonti diverse.
voto:
 

scrivi la tua recensione
«torna alla scheda del prodotto   «tutte le recensioni
Le novità del giorno
Today's new releases

Tutte le offerte

I prodotti in offerta


Mork Truls
I grandi concerti per violoncello : bran...
M.Jansons, S.Rattle, B.Labadie, M.W.Chun...


Shostakovich Dmitri
Preludi e fughe op.87 n°1-24
T.Nikolayeva

carrello | profilo | condizioni d'acquisto
home | offerte | contatti | informativa sulla privacy | guida in linea
© Discoland Mail 2006